Incidente sulla A24, la vittima era un infettivologo di Chieti

Si chiamava Andrea De Luca e aveva 55 anni il medico deceduto ieri nell’incidente stradale avvenuto sulla A24, nei pressi di Carsoli.

 

De Luca, originario di Chieti, era direttore del reparto di Malattie infettive e tropicali dell’Azienda ospedaliera e universitaria Le Scotte di Siena. Il medico potrebbe essere stato colto da un improvviso colpo di sonno e per questo non si sarebbe accorto del tir che lo precedeva e sotto il quale è andato a schiantarsi. Un tamponamento violento e fatale per De Luca, nato a Chieti nel 1964, ricercatore, professore associato, ordinario di malattie infettive e, da qualche anno direttore del reparto di malattie infettive dell’ospedale senese. L’incidente è avvenuto ieri intorno a mezzogiorno nel tratto autostradale tra Carsoli e Vicovaro Mandela. L’automobile di De Luca ha tamponato un camion della ditta
di trasporti abruzzese Di Nino. Il tratto di autostrada interessato è rimasto chiuso al traffico per alcune ore.

 

Sii il primo a commentare su "Incidente sulla A24, la vittima era un infettivologo di Chieti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*