Inchiesta Ex Onpi L’Aquila: Del Principe resta sospesa

Inchiesta Ex Onpi L’Aquila: Del Principe resta sospesa. Tanto ha deciso il Gip del Tribunale de L’Aquila Buccella accogliendo la richiesta dei Pm Picuti e Gallo.

Ritenuto, dunque, valido il rischio di reiterazione delle condotte illecite per la dirigente comunale Patrizia Del Principe, in relazione all’inchiesta sull’Onpi con l’aggiunta, per lei, d’interdizione da ogni attività connessa con il pubblico ufficio rivestito. La Del Principe é indagata per corruzione e turbativa d’asta per un episodio legato ad una presunta mazzetta che la donna avrebbe ricevuto da un traslocatore per dei lavori all’Onpi ed un altro episodio in cui avrebbe tentato di inserire materie d’esame in un concorso a tempo determinato per un posto da direttore presso il Centro Anziani. A nulla dunque é valso lo spirito collaborativo dell’indagata che lunedì scorso ha risposto a tutte le domande dei magistrati, rimane valida, come ha sottolineato il Gip Buccella, la misura cautelare dell’allontanamento dal lavoro.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Inchiesta Ex Onpi L’Aquila: Del Principe resta sospesa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*