Incendio Villa Sant’Angelo, morta anche madre sindaco

Si aggrava il bilancio dell’incendio a  Villa Sant’Angelo. E’ morta anche la madre del sindaco Nardis

Si è spenta Isabella Andreassi, la moglie di Remo Nardis, l’82enne che aveva perso la vita nell’incendio del 27 maggio scorso nella sua abitazione di Villa Sant’Angelo. La donna, 77 anni, era ricoverata al Centro grandi ustionati dell’ospedale Sant’Eugenio di Roma per le ustioni di secondo e terzo grado riportate. Il rogo si era sviluppato per un ritorno di fiamma nella veranda dalla loro casa nella frazione di Tussillo, dove marito e moglie stavano cucinando. I due erano i genitori del sindaco, Domenico Nardis, anch’esso costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso per le ustioni riportate nel tentativo di salvarli dalle fiamme.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Incendio Villa Sant’Angelo, morta anche madre sindaco"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*