Hotel Campo Imperatore: Principio d’incendio, evacuate 70 persone

Hotel Campo Imperatore: Principio d’incendio, evacuate 70 persone in nottata, tra ospiti e personale, le fiamme divampate dalla cucina subito domate dai Vigili del Fuoco.

L’allarme scattato tra le 00.30 e 1.00 di notte, una fiamma alta oltre un metro si é sprigionata da un forno della cucina, nonostante il tentativo di spegnerla con degli estintori, ha continuato a bruciare alimentata da una fuoriuscita di gas. Intanto tutti gli ospiti dell’Hotel ed il personale é stato evacuato e la funivia riattivata per consentire alla gente di raggiungere gli Hotel a valle. A raccontare alla redazione di Rete8, la terribile avventura, Matteo Costantini che con la sua fidanzata stava trascorrendo alcuni giorni di vacanza nella nota stazione sciistica abruzzese:

“Siamo stati svegliati dall’allarme antincendio – ci racconta Matteo – quando siamo scesi giù ci siamo accorti del fumo proveniente dalla cucina, da lì la fiamma alta un metro e mezzo circa verso il soffitto, a nulla é servito il tentativo di spegnerla con l’estintore. Nel frattempo abbiamo dovuto lasciare lo stabile, prendere la seggiovia e rifugiarci negli Hotel a valle, mentre sul posto erano già giunte due autoambulanze, una squadra dei Vigili del Fuoco ed i carabinieri.”

I Vigili del Fuoco hanno provveduto immediatamente a chiudere il Gas non solo per spegnere le fiamme, ma anche per evitare un esplosione, mentre la direttrice dell’Hotel faceva continuamente da spola tra lo stabile e la seggiovia per verificare se tutti gli ospiti avevano abbandonato la struttura. L’allarme, fortunatamente, é rientrato, non si registrano danni strutturali, unico locale al momento inagibile é quello della cucina.

Sii il primo a commentare su "Hotel Campo Imperatore: Principio d’incendio, evacuate 70 persone"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*