Pulizie progetto Case: scade il contratto, lavoratori a rischio

Manca una settimana alla scadenza del contratto tra il Comune dell’Aquila e la Guerrato, la società incaricata, dopo aver vinto un appalto al ribasso che mandò su tutte le furie l’Ugl, della manutenzione e della gestione dei migliaia di alloggi del progetto Case e dei villaggi Map dell’Aquila.

L’affidamento per sei mesi rinnovabile per altri sei, è arrivato al termine e per le 26 lavoratrici rimaste si concretizza il licenziamento. Le lettere già recapitate parlano chiaro: mercoledì prossimo sarà il loro ultimo giorno di lavoro e per loro, se le cose non cambieranno, si profila la disoccupazione. L’appello al sindaco Massimo Cialente, per ora rimane senza risposte.

L'autore

Marianna Gianforte
Giornalista professionista dal 2009, iscritta all'Albo dell'Ordine dei Giornalisti d'Abruzzo. Dopo la laurea in Culture per la Comunicazione all’Università dell’Aquila, frequenta un master in Giornalismo all'Università di Teramo. Collabora con il quotidiano regionale "Il Centro Spa" e Radio Delta. La scrittura e il giornalismo fanno parte della sua vita, come anche lo sport. Ama la corsa, la bicicletta e la montagna.

Sii il primo a commentare su "Pulizie progetto Case: scade il contratto, lavoratori a rischio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*