Furto a Montesilvano: Marocchino ai Domiciliari

Ruba scooter e borsone. Un marocchino di 29 anni agli arresti domiciliari per furto a Montesilvano.

Questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Montesilvano hanno eseguito una misura cautelare nei confronti di Jalal Serraji, marocchino di 29 anni residente in Puglia.

Il giovane, ora ai domiciliari, sarebbe responsabile del furto di un borsone avvenuto a Città S. Angelo lo scorso 16 luglio e di quello di uno scooter, rubato la scorsa settimana a Montesilvano.

 

Sii il primo a commentare su "Furto a Montesilvano: Marocchino ai Domiciliari"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*