Furti in abitazioni a L’Aquila: Due nomadi denunciate

Furti in abitazioni a L’Aquila: Due nomadi denunciate per tentato furto dalla Polizia di Stato. Entrambe di giovane età e in stato interessante.

Le donne di 24 e 22 anni, residenti rispettivamente a Tor di Quinto ed Acilia, sono state bloccate sabato scorso da alcuni residenti di Via Superqum a L’Aquila, dopo essere state sorprese  dal proprietario di un appartamento che stavano tentando di svaligiare. Subito datesi alla fuga le due nomadi sono state fermate nel cortile da un vicino di casa in attesa dell’arrivo della Squadra Volante. Le due donne hanno immediatamente consegnato agli agenti gli oggetti utilizzati per forzare il portoncino condominiale e la porta d’ingresso dell’appartamento tra cui una chiave inglese ed un paio di forbici da cucina. Accompagnate in Questura le giovani donne sono state identificate e denunciate in stato di libertà per concorso in tentato furto in abitazione aggravato dalla violenza sulle cose.

Sii il primo a commentare su "Furti in abitazioni a L’Aquila: Due nomadi denunciate"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*