Francavilla: ubriaco per la sconfitta della Juve se la prende con un carabiniere

La magia di Cristiano Ronaldo deve essere stata proprio indigesta per un 60enne pugliese, ma residente a Francavilla al Mare, che martedì sera, completamente ubriaco, ha picchiato un carabiniere.

Il fatto é accaduto nella tarda serata di martedì in un ristorante di Viale Alcyone a Francavilla al Mare. L’uomo aveva deciso di passare la serata  con amici per godersi le gesta di Dybala e soci contro il Real Madrid, ma a fargli andare di traverso la cena, invece, sono state le gesta di Cristiano Ronaldo. Ad ogni giocata del fuoriclasse portoghese, un sorso di buon vino, tanto che al triplice fischio, l’uomo, oltre ad essere deluso ed amareggiato, era completamente sbronzo.  E’ salito subito in auto per tornare a casa. Una pattuglia dei carabinieri ha notato la strana andatura della vettura ed ha deciso d’intervenire. Dopo i tre gol del Real un’altra cocente delusione per il 60enne, l’esito impietoso, per lui, dell’alcol test con tanto di multa e sequestro dell’automobile, davvero tutto troppo insopportabile e da qui l’insana decisione di scagliarsi contro il carabiniere che stava compilando il verbale, sferrandogli un paio di pugni. L’uomo fermato ed arrestato per violenza, resistenza e lesione a pubblico ufficiale. Al termine del processo per direttissima svoltosi ieri il 60enne é stato condannato a 8 mesi di reclusione, pena sospesa, pagamento delle spese di giudizio,  ritiro della patente e auto sequestrata, male che va, la prossima sbronza targata Cristiano Ronaldo se la potrà godere tra le mura di casa, nella gara di ritorno, senza fare altri danni in giro.

Sii il primo a commentare su "Francavilla: ubriaco per la sconfitta della Juve se la prende con un carabiniere"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*