Francavilla: Incidente stradale sulla SS16

Francavilla-ss16-si-scontrano-tre-auto

Francavilla: Incidente stradale nella notte sulla SS16 si scontrano tre auto senza gravi conseguenze.

L’impatto avvenuto sull’Adriatica ha causato feriti non gravi, trasportati in ospedale a Chieti. Sul posto sono intervenuti una pattuglia della polizia stradale di Chieti, le ambulanze del 118 e i vigili del fuoco.

L’incidente rinfocola la polemica sulla chiusura delle gallerie, realizzate sulla tangenziale di Pescara, per lavori di messa in sicurezza, che sta arrecando notevoli disagi alla viabilità e in particolare sulla statale 16, dove si riversa la maggior parte del traffico di veicoli e mezzi pesanti che congestionano inevitabilmente il traffico cittadino soprattutto al confine tra Pescara e Francavilla fino al ponte sul fiume Alento.

I lavori, che interessano la galleria di San Silvestro sulla tangenziale, dovrebbero servire a risolvere il problema causato da una falda che trasuda acqua sulle pareti della galleria, alimentando pozzanghere sul nastro d’asfalto e, spesso, scavando vere e proprie voragini. L’intervento appaltato, dal costo di 4 milioni di euro circa, ha lo scopo di liberare la San Silvestro dal problema dell’acqua, come è accaduto per il tunnel Le Piane.  L’opera dunque era assolutamente necessaria, ma, cadendo nel periodo estivo, complica notevolmente la viabilità dell’area metropolitana Francavilla-Pescara.

Dopo l’ennesimo incidente un invito alla prudenza è stato rivolto agli automobilisti dal sindaco Antonio Luciani. Prudenza, ma anche pazienza per non farsi sopraffare dallo stress causato dal traffico record sull’asse francavillese dell’Adriatica.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Francavilla: Incidente stradale sulla SS16"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*