Foro di Pescara in lutto è morto l’avvocato Di Biase

FOTO GIUSTIZIA (Agenzia: DA ARCHIVIO) (NomeArchivio: 14883e3e.JPG)

Foro di Pescara in lutto, è morto l’avvocato Giovanni Di Biase. E’ venuto a mancare questa mattina, nell’Ospedale di Teramo, l’avvocato Giovanni Di Biase, 77 anni di Pescara. L’avvocato Di Biase era stato ricoverato nel nosocomio teramano per un delicato intervento chirurgico al cuore. Il saluto commosso del Presidente della Regione, Luciano D’Alfonso. Il cordoglio del Sindaco Alessandrini.

Il Presidente della Giunta Regionale, Luciano D’Alfonso, sulla sua pagina FB ha espresso un messaggio di cordoglio che riportiamo:

“Levo alto un pensiero commosso per l’avvocato Giovanni Di Biase, illustre esponente del foro pescarese e nume tutelare della professionalità riuscita. Con la sua scomparsa soffriamo la perdita di un grande liberale, che assommava in sé cultura e scienza in egual misura”.

Il sindaco di Pescara Marco Alessandrini esprime “grande dispiacere” per la scomparsa e commenta che “la città e il Foro perdono un riferimento per tantissimi avvocati. Con la sua conoscenza della legge e la passione per il mestiere, ha certamente influenzato piu’ di una generazione di avvocati. Sono sicuro di interpretare la partecipazione della città, dei colleghi avvocati e di chi lo conosceva, nel far giungere alla famiglia, alla moglie e alle figlie il cordoglio mio e dell’Amministrazione comunale tutta”.

 

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Foro di Pescara in lutto è morto l’avvocato Di Biase"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*