Fondovalle Sangro: il contratto sarà firmato il 22 gennaio

Fondovalle Sangro: Anas comunica che il prossimo 22 gennaio verrà stipulato il contratto con le imprese per la realizzazione della variante tra Gamberale e Quadri.

A stupulare sarà il R.T.I. costituito da De Sanctis Costruzioni S.p.A. – Oberosler Cav. Piero S.r.l. – Ircop S.p.A. (ausiliaria: Idrogeo S.r.l.), con sede a Roma, aggiudicatario della gara d’appalto, così come pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale lo scorso 10 novembre. Al momento, nell’ambito della procedura di esproprio, sono in corso di completamento le immissioni in possesso delle aree dove nascerà la nuova infrastruttura stradale e dove saranno aperti, a breve, i cantieri: la consegna dei lavori, infatti, è prevista nelle prossime settimane.

L’opera ha un valore complessivo di 190,4 milioni di euro; tali finanziamenti sono così suddivisi: 20,4 milioni di euro dalla Legge n. 388/2000, 62 milioni di euro dal Decreto Sblocca Italia (D.L. n. 133 del 12 settembre 2014), 30 milioni di euro dalla Legge di Stabilità 2013 e 78 milioni di euro dal Masterplan Abruzzo-Patto per il Sud. La variante si sviluppa per circa 5,3 km prevalentemente in sponda sinistra del fiume Sangro e comprende cinque viadotti lunghi complessivamente 1,2 km e una galleria di 2,5 km.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Fondovalle Sangro: il contratto sarà firmato il 22 gennaio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*