Ex Carichieti: noto ristoratore vittima di usura

CarichietiCarichieti

Ex Carichieti: noto ristoratore vittima di usura ed estorsione. Nuova inchiesta sull’ex management della banca .

Ex Carichieti: noto ristoratore vittima di usura ed estorsione.Una nuova inchiesta è stata avviata sull’operato degli ex vertici della Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti che vede tra le vittime un personaggio conosciuto ma di cui non pubblichiamo il nome per ovvi motivi . Si tratta di un noto ristoratore pescarese che ha denunciato alla magistratura di essere stato ridotto sul lastrico e di essere stato costretto dagli ex vertici della banca a contrarre un mutuo di 550 mila euro per ripianare delle esposizioni bancarie e ad ipotecare un immobile del valore di oltre un milione di euro. Quella dell’imprenditore del settore della ristorazione è soltanto una delle denunce presentate dopo il fallimento di Carichieti e l’esplosione del caso delle obbligazioni subordinate, salito alla ribalta delle cronache internazionali, a cui è seguito il salvataggio di Carichieti e di altre 3 istituti di credito italiani da parte del Governo nazionale. La Procura ha dato il parere favorevole all’accesso al fondo delle vittime dell’usura e il prefetto di Chieti Antonio Corona sta per completare la relativa istruttoria .mentre lo stop alle rate del mutuo e alle vendite all’asta dei beni spetterà al Pm Giuseppe Falasca.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Ex Carichieti: noto ristoratore vittima di usura"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*