Europa al voto, oggi tocca agli italiani: in Abruzzo 1 milione e 200.000

Sono 51 milioni in Italia e 1 milione e 200.000 in Abruzzo gli aventi diritto al voto che, dalle sette di questa mattina e fino alle 23, potranno recarsi alle urne per eleggere i rappresentanti italiani al Parlamento europeo.

Sono aperti da stamattina alle sette i seggi per l’elezione dei 76 eurodeputati spettanti all’Italia. Per la precisione, complessivamente sono 50.952.719 gli elettori per le europee, 16.053.792 gli elettori per le comunali e 3.616.010 per le regionali in Piemonte. I seggi chiuderanno alle 23. Subito dopo inizierà lo spoglio delle schede partendo da quelle per le europee. Domani alle 14 inizierà quello per le Regionali e le Comunali. In Italia vige anche oggi il “silenzio elettorale”, regola non adottata in tutti i paesi europei.

Le regole europee sono meno restrittive della legge italiana e consentono la diffusione delle previsioni – exit poll e altri sondaggi – anche prima che tutti i cittadini degli Stati membri si siano recati alle urne. Gli Stati dell’Unione europea devono invece garantire che non vengano pubblicati, prima delle 23 di stasera, i risultati ufficiali delle elezioni europee 2019 dei Paesi in cui si è già votato.

L’election day riguarda anche il rinnovo del consiglio regionale in Piemonte e dei consigli di 3.800 Comuni italiani, 99 dei quali abruzzesi (vedi focus a lato).

Sii il primo a commentare su "Europa al voto, oggi tocca agli italiani: in Abruzzo 1 milione e 200.000"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*