Emergenza Alghe ed i trattori tra i bagnanti

Emergenza Alghe ed i trattori tra i bagnanti, la foto dei mezzi di Attiva in spiaggia a Pescara alle 10.00 di domenica mattina, tra sdraie ed ombrelloni, ma soprattutto tra bagnanti increduli, sta spopolando sui social network.

Si é trattata di una vera e propria emergenza causata dal gran caldo di questi giorni. Circa 50 tonnellate di alghe sulla battigia lungo tutto il litorale pescarese, già nella nottata di sabato gli uomini di Attiva son dovuti intervenire potendo contare anche sulla disponibilità dell’impianto di smaltimento di Pineto lasciato aperto per l’occasione. Lavoro lungo che si é protratto inevitabilmente anche nella mattinata di domenica con i conseguenti disagi per i bagnanti che si son visti arrivare a pochi centimetri dai loro ombrelloni grossi trattori con rimorchi utilizzati per rimuovere il lungo tappeto verde. Polemiche da parte dei partiti d’opposizione in Consiglio Comunale nei confronti dell’assessore Paola Marcheggiani, tra questi il consigliere di Fratelli d’Italia Armando Foschi che chiede le dimissioni.

Sii il primo a commentare su "Emergenza Alghe ed i trattori tra i bagnanti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*