Elezioni regionali Abruzzo. Caso Udc-Dc e Idea: le rivelazioni di Rotondi

Il leader nazionale della Democrazia Cristiana Gianfranco Rotondi annuncia clamorose rivelazioni sul caso dell’esclusione della lista Udc-Dc e Idea e sui veti del candidato presidente del centro destra Marco Marsilio.

Il segretario nazionale della Democrazia Cristiana Gianfranco Rotondi ha annunciato clamorose rivelazioni per domani mattina a Pescara, durante una conferenza stampa, alla presenza dei segretari regionali dell’Udc Enrico Di Giuseppantonio e della Dc Angelica Bianco, dei candidati della lista Udc-Dc-Idea, dell’europarlamentare Lorenzo Cesa e del coordinatore nazionale della Dc Giampiero Catone.

Rotondi ha annunciato che svelerà alcuni retroscena, anche riguardo ai veti sull’assessore regionale uscente Andrea Gerosolimo, la moglie Marianna Scoccia e il consigliere regionale uscente Mario Olivieri e all’esclusione dalla competizione elettorale del 10 febbraio della lista Udc-Dc e Idea dal candidato presidente del centro destra Marco Marsilio.

 

Sii il primo a commentare su "Elezioni regionali Abruzzo. Caso Udc-Dc e Idea: le rivelazioni di Rotondi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*