E’ il giorno dei test, a Chieti passerà solo il 14% degli aspiranti medici

E’ il giorno dei test di ammissione alle facoltà di medicina e odontoiatria, necessari per l’accesso ai corsi a numero chiuso dell’anno accademico 2015/2016. All’Uda di Chieti il test di ammissione riguarda 1280 aspiranti medici (10% in meno rispetto all’anno scorso) ma i posti a disposizione sono solo 180.

Sul territorio nazionale sono 60.639 gli aspiranti medici e dentisti (la prova è unica) che hanno fatto domanda per sostenere il test. Molti meno i posti a disposizione: 9.530 per medicina, 792 per odontoiatria. Alla d’Annunzio di Chieti sono in 1280 a sostenere la prova, ma appena 180 i posti disponibili. In tutta Italia, i corsi a numero chiuso sono passati dal 39% del 2014 al 43,5% attuale. Scendono però gli aspiranti medici, e di conseguenza si accorcia anche il numero di iscritti ai test, a Chieti per esempio è calato del 10%. Intanto, mentre oggi la carica dei diecimila si lambicca il cervello per rispondere al lungo elenco di domande formulate nei questionari, ieri a Roma l’Unione degli Universitari e la Rete degli Studenti Medi hanno effettuato un blitz notturno al Ministero per l’università e la ricerca. L’azione dimostrativa è stata compiuta per “rivendicare il diritto all’accesso libero e difendere l’università pubblica”. Gianluca Scuccimarra, coordinatore dell’Unione degli Universitari, sottolinea che ormai quasi la metà dei corsi di laurea italiani sono ad accesso programmato, e che nel frattempo le università perdono migliaia di iscritti ogni anno.

“E’ un paradosso tutto italiano: invece di cercare di recuperarli, allarghiamo il numero chiuso e impediamo il libero accesso ai corsi. E questo in barba agli obiettivi europei di aumentare il numero dei giovani laureati fino al 40%, quando siamo fermi al 20%”.

Le rappresentanze degli studenti ricordano anche che è a disposizione delle matricole la “Guida al test sicuro” per ogni ateneo italiano, anche nella versione app gratuita per android ; mentre alla mail [email protected] si possono inviare segnalazioni di eventuali irregolarità.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "E’ il giorno dei test, a Chieti passerà solo il 14% degli aspiranti medici"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*