Dissesto idrogeologico, dalla Regione 15 milioni per quattro interventi

Per il risanamento idrogeologico nell’area del sisma dell’agosto del 2016 la regione Abruzzo ha stanziato per i primi quattro interventi 15 milioni di euro.

Si tratta, ha spiegato nel corso di una conferenza stampa il Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso, di quattro interventi in località Castelnuovo a Campli per 5,9milioni di euro, località Ponzano a Civitella del Tronto per 3,5 milioni di euro, località Casoli di Atri per oltre 4,5 milioni di euro ed infine località Padula a Cortino per 1 milione di euro. Il Piano degli Interventi sui dissesti idrogeologici, approvato dalla Regione Abruzzo prevede, lo ricordiamo, 39 interventi per oltre 62,9 milioni di euro a cui si aggiungono altri 3 interventi per un importo di oltre 2,4 milioni di euro già finanziati con il secondo piano stralcio opere pubbliche.

Sii il primo a commentare su "Dissesto idrogeologico, dalla Regione 15 milioni per quattro interventi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*