Discarica La Torre in Appello: Processo sospeso

La vicenda della Discarica La Torre in Appello: Processo sospeso in attesa del parere della Corte Costituzionale sulla legittimità relativa alla durata prescrizionale.

Ancora una battuta d’arresto, dunque, per il processo in Corte d’Appello a L’Aquila per il crollo della Discarica La Torre a Teramo. Su richiesta del legale dell’ex dirigente comunale Nicola D’Antonio (condannato in primo grado ad un anno e 4 mesi, pena sospesa, insieme all’allora assessore comunale Berardo Rabuffo) e alla quale si sono associati anche gli avvocati di tutti gli altri imputati, i giudici d’Appello hanno sospeso il procedimento fino al pronunciamento della Consulta sulle legittimità relativa alla durata prescrizionale del reato di disastro colposo, nella fattispecie del crollo, attualmente fissata a 12 anni. Il crollo avvenne nel febbraio del 2006, finirono a processo undici persone, tra cui l’allora sindaco e poi presidente della Regione Gianni Chiodi, assolto in primo grado perchè il fatto non costituisce reato. In Corte d’Appello sono imputati lo stesso Chiodi e gli ex dirigenti del settore rifiuti della Regione Abruzzo Franco Gerardini e Massimo Di Giacinto, contro la cui assoluzione la Procura ha presentato ricorso. Gli altri due imputati sono Nicola D’Antonio e Berardo Rabuffo, nel loro caso a fare ricorso in appello contro la condanna i loro legali.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Discarica La Torre in Appello: Processo sospeso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*