Denunciati aquilani sorpresi a rubare ortaggi e frutta

Polizia

Denunciati aquilani sorpresi a rubare ortaggi e frutta nei campi. Gli agenti della squadra Volante della Polizia de L’Aquila hanno denunciato quattro persone per furto aggravato . Dei quattro aquilani sono state rese note soltanto le iniziali : F. G.  57 anni , S. C, 49 anni,  F. R. 25 anni , P. S. 20 anni .

I poliziotti durante l’attività di controllo del territorio avevano notato in via Onna un’autovettura con i fari spenti ferma in un fondo adibito ad orto. Insospettiti dalla situazione hanno fatto una ispezione nel corso della quale hanno sorpreso due persone che stavano asportando ortaggi e frutta . I due, un uomo e una donna sui 50 anni, hanno riferito agli agenti di essersi appartati lì per passare momenti di intimità.La polizia ha controllato più approfonditamente l’area ed ha sorpreso un’altra coppia di giovani che stava tentando di nascondere ortaggi nelle borse. Nel corso della perquisizione del mezzo gli agenti hanno trovato nel vano posteriore altri ortaggi all’interno di una scatola con la scritta missione accattonaggio parte 2”, oltre una scatola di plastica con altri ortaggi.Il proprietario del terreno ha sporto regolare denuncia di furto riconoscendo una parte della merce che gli è stata contestualmente restituita ed ha ringraziato la Polizia di Stato per l’operazione effettuata, riferendo di aver già subito furti nel suo orto.Il resto della merce è stato probabilmente rubato in altri campi e, nel caso in cui non fosse possibile restituirla ai legittimi proprietari, la stessa verrà devoluta alla Caritas.

 

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Denunciati aquilani sorpresi a rubare ortaggi e frutta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*