DASPO per 13 ultras Francavilla e L’Aquila

pallone-calcio1

Il Questore di Chieti ha emesso 13 DASPO nei confronti di ultras del Francavilla e dell’Aquila calcio.

In occasioni di alcune manifestazioni sportive che si sono disputate a Francavilla al Mare e in particolare dopo gli incontro di calcio A.S.D. Francavilla calcio 1927 – Angelese 1931, “A.S.D. Francavilla calcio 1927 – L’Aquila Calcio” e “A.S.D. Francavilla calcio 1927″ – G.S.D. Castelfidardo”, alcuni tifosi si sono resi responsabili di comportamenti violenti, spiegano dalla Questura di Chieti. Alcuni hanno preso parte attiva a episodi di violenza, altri, secondo le forze dell’ordine, hanno incitato alla partecipazione a scontri e aggressioni nei confronti delle Forze dell’ordine e delle opposte tifoserie. Il Questore di Chieti, su segnalazione dei responsabili dei servizi di ordine e sicurezza pubblica, ha emesso 13 DASPO per gli ultras del Francavilla calcio e dell’Aquila calcio per un periodo complessivo di 51 anni.

“Sulla base della gravità delle azioni – spiegano dalla Questura – compiute dai singoli tifosi, sono stati infatti applicati 2 DASPO per 8 anni, 2 per 5 anni, 8 per 3 anni e 1 per un anno. Nei confronti degli stessi, convalidato dal Gip, è stato applicato, inoltre, l’obbligo di presentarsi dopo l’inizio e prima della fine degli incontri sportivi della propria squadra, presso un Ufficio o un Comando di Polizia, in relazione al luogo di residenza. Inoltre sono stati comminati dall’Autorità Giudiziaria 4 DASPO in occasione degli incidenti verificatesi nell’incontro “A.S.D. Francavilla calcio 1927 – L’Aquila Calcio del 21 maggio 2017”.

Sii il primo a commentare su "DASPO per 13 ultras Francavilla e L’Aquila"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*