Danni grandine a Pescara, domande per 65 milioni

Sono 6.500 le istanze presentate a Pescara dai cittadini, aziende o privati, danneggiati dalla recente grandinata.

Considerando che, di media, ogni istanza quantifica in circa diecimila euro il danno subito, il totale ammonta a 65 milioni di euro, che ovviamente non saranno rimborsati tutti, e forse nemmeno la metà. L’intervista all’assessore comunale Eugenio Seccia.

Sii il primo a commentare su "Danni grandine a Pescara, domande per 65 milioni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*