Casa a Pescara: calo delle quotazioni del 5,1%

Acquistare casa a pescara: calo delle quotazioni del 5,1%, lo rende noto l’Ufficio Studi di una nota agenzia immobiliare italiana.

Stabili le quotazioni immobiliari in Centro. Ad acquistare ci sono soprattutto famiglie con figli, che ricercano abitazioni di almeno 3-4 locali e dotati di 2 bagni, su cui impiegare cifre che oscillano tra 200 e 300 mila euro. Sempre molto richiesti box e posti auto, anche in affitto: il prezzo si attesta rispettivamente a 60 mila euro e 15-20 mila euro, l’affitto oscilla intorno a 100 euro al mese. Molto richiesta l’area di via Nicola Fabrizi e delle sue traverse. Ben servita l’area di piazza dello Spirito Santo, che piace perche’ dotata di numerosi parcheggi, sebbene piu’ distante dal mare. La zona di Porta Nuova dove sorgono l’Universita’ di Pescara e lo Stadio Adriatico, composta prevalentemente da palazzi anni ’70, dove l’usato si compravende a 1300-1500 euro al mq.Via delle Caserme e’ una delle arterie principali del Centro storico e ospita edifici storici di 2 o 3 piani, spesso non dotati di ascensore e di balconi: qui e’ possibile acquistare appartamenti in buone condizioni o ristrutturati ad un prezzo compreso tra 2000 e 2200 euro al mq.  Stabilita’anche sul mercato delle locazioni. La domanda proviene soprattutto da giovani coppie, ma anche da lavoratori fuori sede, impiegati presso gli istituti bancari della citta’ o nelle aziende situate nell’hinterland.

Sii il primo a commentare su "Casa a Pescara: calo delle quotazioni del 5,1%"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*