L’Aquila città d’arte: bando per 50 neo laureati

Pubblicato, nei siti ufficiali del MiBAC e del Polo Museale dell’Abruzzo, il bando di concorso per l’accesso di 50 laureati ad un corso di formazione propedeutico ad un contratto di collaborazione retribuito della durata di 6 mesi.

“Il concorso si pone nell’ambito del programma “L’Aquila città d’arte” per il decennale del sisma del 2009. E’ stato ideato per favorire la conoscenza del recupero del patrimonio culturale aquilano – spiega la Dott.ssa Lucia Arbace, direttore del Polo Museale dell’Abruzzo, – e costruire un modello di sviluppo locale sostenibile che concorra al rilancio dell’area. Il progetto è maturato all’interno dell’accordo di programma sottoscritto dall’On. Gianluca Vacca, sottosegretario MiBAC,  e dal sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi.

Per i requisiti e le modalità di accesso  si rimanda al bando. Per domande ed  informazioni si privilegia l’indirizzo e-mail riportato nel bando o la pagina Facebook dell’Associazione D-MuNDA che cura la segreteria organizzativa.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila città d’arte: bando per 50 neo laureati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*