Pescara: in seimila per 61 posti di lavoro

operatoriecologici

Pescara: in seimila per 61 posti di lavoro da operatore ecologico nella società Attiva. Le selezioni al via da lunedì a Montesilvano.

Pescara: in seimila per 61 posti di lavoro da operatore ecologico . Parteciperanno alla selezione pubblica promossa dalla società Attiva che gestisce la raccolta dei rifiuti in città. Sono state 6.084 le domande di partecipazione al concorso che inizierà lunedì al Grand Hotel Adriatico a Montesilvano e si concluderà il 3 dicembre. Il boom di domande era inatteso secondo il direttore della società Massimo Del Bianco che riferisce che  una tale richiesta ha creato problemi organizzativi che sono stati risolti e quindi l’esercito di concorrenti potrà svolgere le prove in sicurezza. La prima prova consiste in 30 domande a risposta multipla e i primi 183 potranno partecipare alla prova pratica e alla valutazione dei titoli a cui seguirà la prova orale. Entro il 31 dicembre si conosceranno i risultati . 61 assunzioni per Attiva che fino ad oggi ha fatto ricorso a lavoratori interinali e 150 di loro hanno presentato domanda per partecipare al concorso.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Pescara: in seimila per 61 posti di lavoro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*