L’Aquila-Pescara con il treno veloce

treno jazz

L’Aquila-Pescara con il treno veloce. Un progetto della Regione che sarà realizzato in 18 mesi.

L’Aquila-Pescara con il treno veloce che consentirà di ridurre i tempi di percorrenza che attualmente superano le due ore. Il progetto della Regione prevede la riattivazione della bretella a nord ovest della stazione di Sulmona che consentirebbe il collegamento diretto Terni-Pescara e quindi con l’Aquila in un’ora e venti minuti circa. Il tratto in questione è di 550 metri di lunghezza il cui costo dovrebbe aggirarsi tra i 5 e i 9 milioni di euro. I lavori dovrebbero essere completati in 18 mesi. I finanziamenti dovrebbero arrivare dal Masterplan I terreni sono di proprietà di Rete ferrovie Italiane e ciò agevolerà i tempi per la realizzazione dell’opera che prevede , in mancanza dell’elettrificazione nella zona, un probabile utilizzo di treni diesel oppure moderni jazz come quelli introdotti sulla linea Pescara-Roma. Il trasporto su rotaia se potenziato potrebbe migliorare la mobilità nell’area in questione e ridurre i costi per i cittadini sostengono i promotori dell’opera .

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila-Pescara con il treno veloce"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*