Lanciano : un negozio per le famiglie povere

stazione_alimentare

Lanciano : un negozio per le famiglie povere. Apre i battenti la Stazione Alimentare Emporio  realizzata dalla Caritas Diocesana in collaborazione con il Comune.

La Stazione alimentare non sarà esclusivamente un punto di distribuzione e raccolta dei beni di prima necessità, tra cui prodotti per la cura della persona e della casa, e vi si accede solo se muniti di bottiglie per la raccolta. Domani alle ore 17 sarà inaugurata alla presenza del direttore della Caritas Italiana don Francesco Soddu, del sindaco Mario Pupillo e dell’arcivescovo della diocesi Lanciano-Ortona monsignor Emidio Cipollone. Il progetto ha lo scopo di trovare un ulteriore modo per sostenere le famiglie bisognose oltre che educare al recupero intelligente dei beni ricevuti.

Il direttore della Caritas diocesana Luigi Cuonzo nel presentare l’iniziativa dice che  “Uscendo fuori dalla logica del cosiddetto pacco alimentare si intende sviluppare una didattica stimolante per un’economia domestica e per un consumo responsabile. Per l’acquisto solidale l’accolto sarà munito di una carta magnetica, la DonoCard, la quale avrà una durata limitata e sarà caricata con dei crediti. In quest’ottica si passa da una logica assistenziale ad un’altra di scelta e responsabilità ad essa collegata”.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Lanciano : un negozio per le famiglie povere"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*