Consiglio Abruzzo: abusivismo edilizio e sicurezza stradale, maggioranza approva 900.000 euro

Un contributo di 500 mila euro per l’anno 2019 per le 4 province abruzzesi per lo sfalcio delle erbe, ed un contributo di 400 mila euro, sempre per l’anno in corso, da assegnare alle Ater per l’abusivismo edilizio.

La Prima Commissione “Bilancio” e la Seconda Commissione “Territorio” nella seduta congiunta del pomeriggio di oggi hanno espresso parere favorevole ai due emendamenti. Il primo che riguarda gli interventi di manutenzione e pulizia delle banchine delle strade provinciali. Ed il secondo, sullo spinoso problema delle abitazioni occupate illegalmente.

“Due provvedimenti concreti e responsabili – dichiarano i rappresentanti della maggioranza in Consiglio regionale – per garantire e migliorare la sicurezza stradale nella nostra regione , e al fine di continuare a contrastare il fenomeno delle occupazioni senza titolo di alloggi di edilizia pubblica residenziale”.

Le firme dei due provvedimenti: per la Commissione Bilancio, Vincenzo D’Incecco e per la Commissione “Territorio” Emanuele Mercoveccio; i capigruppo in Consiglio regionale, Guerino Testa (Fratelli d’Italia), Pietro Quaresimale (Lega), Umberto D’annuntiis(Forza Italia), Marianna Scoccia(Udc).

Sii il primo a commentare su "Consiglio Abruzzo: abusivismo edilizio e sicurezza stradale, maggioranza approva 900.000 euro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*