Collarmele, 23 enne in manette per spaccio

carabinieri1

Nuovo arresto nella Marsica per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. In manette un 23 enne residente a Collarmele trovato con 6 grammi di marijuana suddivisa in dosi.

L’operazione e’ stata condotta dai militari della Stazione Carabinieri di San Benedetto dei Marsi. I militari, nel corso di un servizio tra San Benedetto e Pescina, appositamente predisposto, hanno proceduto al controllo del giovane. Appena fermato, il ragazzo ha mostrato evidenti segnali di nervosismo ed irrequietudine: sottoposto a perquisizione e’ stato trovato in possesso di 6 grammi di marijuana suddivisa in dosi. L’intuito dei militari li ha portati tuttavia ad estendere il controllo anche all’abitazione del 23 enne che, vistosi ormai scoperto, ha consegnato spontaneamente altri 118 grammi di hashish, suddivisi anch’essi in dosi.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Collarmele, 23 enne in manette per spaccio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*