Chieti: un camper della polizia contro la violenza di genere

“Questo non è amore” è il titolo della campagna di sensibilizzazione della Polizia di Stato contro la violenza di genere.

In  occasione della giornata fortemente simbolica delle celebrazioni di “San Valentino”, presso il Camper posizionato nel Campus Universitario G. D’Annunzio di Chieti,  il Questore di Chieti Dr. Ruggiero Borzacchiello ha incontrato gli studenti per promuovere la Campagna di sensibilizzazione “Questo non è amore” contro la violenza di genere. Questo NON E’ AMORE…” è lo slogan che la Polizia di Stato ha scelto di legare alla campagna nazionale di sensibilizzazione contro la violenza di genere. Nell’ambito delle iniziative di prevenzione e contrasto alla violenza contro le donne, la Polizia di Stato ha sviluppato il “Progetto CAMPER – Il camper della Polizia di Stato contro la violenza di genere”, il cui obiettivo è quello di favorire l’emersione del fenomeno della violenza di genere, offrendo alle vittime il supporto di un equipe di operatori specializzati pronti a raccogliere le testimonianze di chi, spesso, ha paura a denunciare o a varcare la soglia di un ufficio di Polizia. Nell’occasione sono state distribuite le nuove brochure con i dati e le informazioni relative al fenomeno e i racconti di storie di poliziotti che quotidianamente sono impegnati su questo fronte.

Sii il primo a commentare su "Chieti: un camper della polizia contro la violenza di genere"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*