Chieti: ubriachi al volante, ritirate 9 patenti

Nove patenti sono state ritirate dalla polizia stradale di Chieti, a seguito dei controlli effettuati nella notte tra venerdì e sabato per guida in stato di ebbrezza.

I casi più eclatanti sono quelli di una studentessa universitaria che, di ritorno da una festa nel campus, fermata dagli agenti, non è riuscita neppure ad aprire il finestrino, eppure era alla guida della sua auto; di un quarantaquattrenne che guidava ubriaco e senza patente; e di un ragazzo che, per sfuggire al controllo, ha effettuato un’inversione di marcia proprio davanti agli agenti.

Centinaia di automobilisti sono stati controllati con l’etilometro nei tre posti di blocco della polizia stradale in viale Croce a Chieti Scalo e a Francavilla al mare sulla statale 16 e sul lungomare. In tutto sono state ritirate nove patenti (dall’inizio dell’anno il bilancio sale a oltre 65) ed emessi verbali per un totale di 6 mila euro di sanzioni.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Chieti: ubriachi al volante, ritirate 9 patenti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*