Chieti: patto stabilità sforato, Di Primio al contrattacco

Chieti: patto di stabilità sforato, Di Primio al contrattacco. Il Sindaco di Chieti,  Umberto Di Primio, dopo aver incassato il colpo dello sforamento del patto di stabilità che comporterà il taglio del 30 % degli emolumenti per sindaco, assessori e consiglieri con retroattività fino a gennaio, annuncia le prossime mosse.

Tra le conseguenze dello sforamento del patto di stabilità,  come già riferito dal Tg8, c’è da annotare anche il divieto di nuove assunzioni tra il personale comunale.

https://www.youtube.com/watch?v=BzM367EfDvM

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Chieti: patto stabilità sforato, Di Primio al contrattacco"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*