Chieti: Nuovo sos amianto del Movimento 5 Stelle

A Chieti nuovo sos amianto del Movimento 5 stelle che dopo l’incendio della discarica di Colle Marcone riaccende i riflettori su un’altra emergenza ambientale.

A preoccupare è la presenza di amianto nell’area dello Scalo, zona industriale ma anche universitaria e ospedaliera della città.Con un esposto alla Procura della Repubblica ed una mozione in consiglio comunale i pentastellati suonano la sveglia alle autorità competenti, in primis alla azienda sanitaria locale  sottoponendo i risultati della mappatura effettuata su un’area di chilometri quadrati dal CAAM , il Centro di Ateneo di Archeometria e Microanalisi dell’Università D’Annunzio. Emerge che è stata rilevata la presenza di oltre settemila metri cubi di eternit, pari a circa tremila tonnellate di amianto .

“Un problema che va affrontato perché la salute pubblica deve essere al primo posto nell’agenda di chi è deputato alla sua salvaguardia” ha detto alla stampa il consigliere comunale Ottavio Argenio.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Chieti: Nuovo sos amianto del Movimento 5 Stelle"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*