Celano, blitz dei carabinieri in Comune per turbativa d’asta

Un blitz dei carabinieri del nucleo investigativo dell’Aquila è stato effettuato nel municipio di Celano nell’ambito di un’indagine condotta dalla procura di Avezzano in relazione ad una presunta turbativa d’asta su appalti pubblici.

L’indagine, coordinata dal maggiore Edoardo Commandè, coinvolge amministratori, imprenditori e dipendenti. Sono stati sequestrati diversi documenti ed un computer ed è stato denunciato un dipendente per favoreggiamento. Altre acquisizioni di atti, sempre in relazione alla stessa indagine sono state effettuate a giugno e a settembre scorso. Il pubblico ministero titolare dell’indagine è il sostituto Roberto Savelli.

 

Sii il primo a commentare su "Celano, blitz dei carabinieri in Comune per turbativa d’asta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*