Castellalto, assaltato opificio cinese

opificio-cinesepolizia-di-stato-

Castellalto, assaltato opificio cinese. E’ successo la notte scorsa con 4 persone, quasi certamente italiane, che hanno assaltato un opificio portando via 1.600 euro.

Le indagini sono state affidate ai Carabinieri del Reparto operativo di Teramo che hanno già ascoltati i cinesi rapinati. Secondo quanto dichiarato, intorno alle 22.30 di ieri sera, quattro individui armati di pistole, verosimilmente giocattolo, che parlavano in dialetto, hanno fatto irruzione nell’opificio chiudendo in uno stanzino 3 donne e 2 uomini. Poi hanno portato via 1.600 euro. Secondo i militari dell’Arma la banda avrebbe preso di mira l’opificio sbagliato; attiguo a quello rapinato c’è un’altra azienda, sempre cinese, che produce capi di abbigliamento di pregio. Quasi certamente era quello il vero bersaglio dei rapinatori

L'autore

Paolo Castignani
Giornalista professionista dal 1996, ha esordito nel 1982 come cronista sportivo per testate locali e nazionali. Ha all’attivo esperienze in radio, settimanali, agenzie di stampa e uffici stampa. Lavora dal 1988 a Rete8 dove, dal 2004, cura e conduce trasmissioni di medicina.

Sii il primo a commentare su "Castellalto, assaltato opificio cinese"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*