Bussi: dalla bonifica allo sviluppo sostenibile

bussi

Bussi, dalla bonifica allo sviluppo sostenibile: Risanamento, sviluppo e occupazione.

Tre parole e un solo obiettivo:arginare il declino dell’area industriale di Bussi funestata dalla mega discarica ex Montedison. Nell’area di Bussi, bonifica e sviluppo sostenibile potrebbero andare nella stessa direzione secondo la Filctem-Cgil di Pescara, impegnata in una serie di incontri di approfondimento. Infatti, mentre la Regione Abruzzo attende da un momento all’altro il dossier sulla bonifica elaborato dal commissario straordinario Adriano Goio, ci si interroga sulle effettive possibilità di reindustrializzazione dell’area, che proprio dal risanamento potrebbe trarre linfa vitale per l’occupazione. Questa mattina a Pescara si è svolto un attivo dei delegati Filctem-Cgil dedicato al tema di Bussi e dello sviluppo sostenibile. All’incontro era presente anche l’assessore all’ambiente della Regione Abruzzo, Mario Mazzocca

Sii il primo a commentare su "Bussi: dalla bonifica allo sviluppo sostenibile"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*