Bimbo aquilano muore per febbre improvvisa

Bimbo-aquilano-muore-febbre-improvvisa

Un bambino aquilano di 4 anni è morto per una febbre improvvisa. Doveva essere trasferito al policlinico Gemelli di Roma ma il suo cuoricino ha cessato di battere prima del viaggio della speranza.

Il piccolo si chiamava Daniele e frequentava la materna di via Ficara a L’Aquila. La sua famiglia (la mamma Annarita Grifoni e il papà Gianluca) è molto conosciuta a L’Aquila e la notizia, che ha subito fatto il giro della città, ha lasciato tutti sgomenti. Una morte inspiegabile causata da un improvviso attacco di febbre che aspetta una spiegazione dall’esame autoptico, disposto dalla magistratura, che è stato eseguito. Ora si è in attesa dei risultati.

L'autore

Paolo Castignani
Giornalista professionista dal 1996, ha esordito nel 1982 come cronista sportivo per testate locali e nazionali. Ha all’attivo esperienze in radio, settimanali, agenzie di stampa e uffici stampa. Lavora dal 1988 a Rete8 dove, dal 2004, cura e conduce trasmissioni di medicina.

Sii il primo a commentare su "Bimbo aquilano muore per febbre improvvisa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*