Biblioteca provinciale Pescara- Bracco dona 4 mila euro

bracco M5S

Dopo la biblioteca comunale di Roseto questa volta la solidarietà del consigliere regionale Bracco va alla biblioteca provinciale di Pescara: donati 4 mila euro.

Ancora un gesto di solidarietà da parte del consigliere regionale Leandro Bracco, ex Movimento Cinque Stelle, attuale delegato alla Cultura della Regione Abruzzo. Questa volta a beneficiare di un assegno staccato appena ieri è la biblioteca provinciale di Pescara da anni ormai alle prese con carenze strutturali di ogni genere.

“Visto che ogni consigliere regionale guadagna ben 9.500 euro al mese – ci spiega Bracco – non vedo il motivo per cui potendoselo permettere economicamente non si debba aiutare chi ha bisogno. Sì, anche un ente perché no! Dopo aver sentito nei giorni scorsi del’ennesima emergenza in cui versa la biblioteca provinciale di Pescara ho deciso, dopo averne parlato col direttore Fimiani, di destinare 4000 euro del mio ultimo stipendio all’acquisto di 5 computer che verranno utilizzati per archiviare i libri”.

Un gesto accolto con entusiasmo dal direttore della Biblioteca Enzo Fimiani e dal Presidente della Provincia Di Marco. Ai malpensanti che leggono in questi gesti del consigliere Bracco una sorta di campagna elettorale senza data, l’ex grillino si limita a dire che ‘ solo chi fa rischia anche di sbagliare’.

 

Il servizio del tg8:

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Biblioteca provinciale Pescara- Bracco dona 4 mila euro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*