Avezzano, grave un operaio precipitato da un pilone di 12 metri

Incidente sul lavoro ad Avezzano. Un operaio di 50 anni originario della Sicilia, impegnato nei lavori di ristrutturazione allo stabilimento di cogenerazione della LFoundry è caduto da un pilone di 12 metri.

Trasportato urgentemente in ospedale è stato ricoverato in gravi condizioni.  L’incidente è avvenuto poco dopo le 15 nello stabilimento Marsicano dove si produce energia elettrica.
L’operaio, dipendente di una ditta di impianti tecnologici di Cesena, stava svolgendo delle operazioni di manutenzione quando è caduto, per cause ancora da accertare. I colleghi della ditta appaltante hanno immediatamente chiamato i soccorsi. Per trasferire d’urgenza l’operaio presso l’Ospedale San Salvatore de L’Aquila è giunto sul posto un Elicottero del 118. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti del Commissariato di Avezzano che stanno svolgendo le indagini per chiarire la dinamica dell’incidente.

 

 

Sii il primo a commentare su "Avezzano, grave un operaio precipitato da un pilone di 12 metri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*