Avezzano: grave giovane accoltellato per gelosia

avezzano-giovane-accoltellato-per-gelosia

Ad Avezzano è grave un giovane accoltellato per gelosia da un minorenne, vendicatosi per gli apprezzamenti sulla sorella.

Sono quattro le persone ferite al termine di una rissa scoppiata ieri sera ad Avezzano nella zona dei portici sotto il cosiddetto Palazzaccio, in via Marconi e di fronte alla centralissima piazza Risorgimento.

Secondo le indagini, condotte dagli agenti della squadra anticrimine al comando del sostituto commissario Gaetano Del Treste, sono rimasti coinvolti nella rissa un 33enne albanese, che ha riportato diverse ferite da arma da taglio e si trova ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Sulmona, dopo essere stato trasferito da quello di Avezzano a causa della carenza di posti letto. Il giovane sarebbe stato accoltellato alla schiena da un 17enne avezzanese. La Polizia ha però denunciato anche un altro albanese e un dominicano, la cui identificazione è ancora in corso.

Per i quattro uomini l’accusa è di rissa aggravata e lesioni aggravate nei confronti di quattro persone.
Secondo le testimonianze raccolte dalla polizia, la lite sarebbe cominciata dopo l’ora di cena, a seguito di una discussione nata tra i due ragazzini. Il 17enne avezzanese e un coetaneo albanese avrebbero cominciato a discutere per questioni di gelosia legate a una ragazza, sorella del 17enne. Finita la discussione e tornato a casa, l’albanese avrebbe raccontato tutto a genitori e parenti. Due di loro, intenzionati ad avere chiarimenti sulla vicenda, sono usciti di casa alla ricerca del ragazzo avezzanese che nel frattempo aveva chiesto rinforzi, chiamando in causa il futuro cognato, un domenicano. Dall’incontro tra i quattro si è scatenata una violenta rissa, in cui è saltato fuori un coltello. A ferire il 33enne albanese sarebbe stato proprio il minorenne, colpendolo in diverse parti del corpo ma anche con un fendente alla schiena.
Il ferito è stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di Avezzano per poi essere trasferito a Sulmona. Le sue condizioni sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sul posto della rissa, invece, sono arrivati gli agenti del commissariato di Avezzano che hanno avviato le ricerche e individuato le altre persone coinvolte. L’arma utilizzata per il ferimento non è stata ancora ritrovata.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: grave giovane accoltellato per gelosia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*