Avezzano, genitori indagati per maltrattamenti in famiglia

Un avviso di conclusioni dell’indagini nel quale si ipotizzano reati di maltrattamenti e violenza sessuale a danni di minori è stato notificato ad una coppia di origine marsicana.

I due sono accusati dal sostituito procuratore di Avezzano, Lara Seccacini, di abusi sessuali su figlia e figliastra. Secondo l’accusa, le due minori in alcuni casi venivano legate al divano e violentate e spesso segregate in casa. Le ragazze venivano anche schiaffeggiate e prese e calci e malmenate con strumenti trovati in casa come cucchiai in legno, bastoni delle scope e mattarelli. In altri episodi il padre e la madre omettevano di contribuire adeguatamente alla cura e all’igiene delle minori e le lasciavano senza mangiare. I due sono difesi dagli avvocati Mario Flammini e Andrea Tinarelli del foro di Avezzano mentre la parte civile è rappresentata dal legale dell’Aquila Francesca Bafile.

Sii il primo a commentare su "Avezzano, genitori indagati per maltrattamenti in famiglia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*