Avezzano: farmaci scaduti, personale indagato

Ad Avezzano farmaci scaduti. La Procura  ha notificato 18 avvisi di garanzia a medici ed infermieri del locale ospedale.

Nel corso di due blitz effettuati lo scorso giugno il Nas di Pescara aveva ispezionato dapprima solo tre reparti; poi, qualche giorno dopo, effettuò l’ispezione completa dell’intero nosocomio marsicano. In entrambi i casi furono trovati e sequestrati farmaci scaduti. Dall’inchiesta della Procura sono scaturiti i 18 avvisi di garanzia ad altrettanti medici e infermieri. Il blitz dei Carabinieri era scattato dopo diverse segnalazioni di cittadini. Anche la ASL ha aperto un’indagine interna.

L'autore

Paolo Castignani
Giornalista professionista dal 1996, ha esordito nel 1982 come cronista sportivo per testate locali e nazionali. Ha all’attivo esperienze in radio, settimanali, agenzie di stampa e uffici stampa. Lavora dal 1988 a Rete8 dove, dal 2004, cura e conduce trasmissioni di medicina.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: farmaci scaduti, personale indagato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*