Attribuzione fondi regionali: Marchegiani risponde al M5S

Polemica attribuzione fondi regionali: Marchegiani risponde al M5S che nei giorni scorsi aveva presentato un’interrogazione.

L’Assessore Comunale Paola Marchegiani replica così ai consiglieri comunali del M5S in merito alle polemiche sulla presunta attribuzione di fondi regionali per la ristrutturazione di un complesso edilizio di sua proprietà, questo uno stralcio della sua risposta scritta:

 

Va subito   chiarito  l’equivoco    sorta  sulla mia  partecipazione   al bando  nell’interpretazione   della qualità  di persona   fisica e  titolare di impresa individuale. Se  le   dichiarazioni    rese   telefonicamente     al   giornalista    sulla vicenda   (probabilmente   non  del  tutto  esaustive)   che  mi  aveva chiamato    senza   alcun  preavviso,   sono   state   mal  interpretate, colgo l’occasione   per fugare ogni dubbio  in merito. Durante  I’intervista   telefonica   ho  risposto   “Si,  almeno   credo” alla domanda  del giornalista   circa la mia partecipazione   al bando come  persona  fisica,  invitandolo   per ben  due volte  a parlare  con mio  marito   –   che  ha  seguito   per    tutti  gli aspetti  giuridici, tecnici,  operativi  e procedurali   della partecipazione    al bando  – sentendomi, però,    opporre   un  rifiuto   fondato   su  argomenti   del  tutto formalistici . La  domanda   di  partecipazione    al  bando   –   presentata   in  data 18/07 /2014,   entro   il termine   originario   di presentazione    delle dornande   e  senza  quindi  usufruire   di alcuna  proroga   –  é  stata formulata    dalla   sottoscritta   in    qualità   di  titolare   d’ impresa individuale. In conformita alle disposizioni del Bando.  Si  tratta   del  recupero    di  un   antico     casale,   con   vani annessi,   di un’ex   bigattiera  per  la precisione,     nata  fin dalla sua antica  origine  per la trasformazione  dei prodotti   agricoli,  adibita ad allevamento  di bachi da seta ed altro, che  oggi  potrà   avere,  dato  anche  il pregio  dei  fabbricati,  una destinazione  d’uso  turistico-ricettiva,   con realizzazione  di camere d’albergo,    servizi  e  spazi    comuni,  valorizzando   il  territorio   di Citta Sant’Angelo.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Attribuzione fondi regionali: Marchegiani risponde al M5S"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*