Attentato al “Follia” di Casalbordino: Incendio doloso

chieti-estorsione-all-ex-70ennecarabinieri

Attentato al “Follia” di Casalbordino: Incendio doloso provocato da liquido infiammabile e due proiettili esplosi a causa del rogo, indagano i carabinieri.

L’episodio avvenuto poco prima dell’apertura per la festa di Halloween, sabato pomeriggio. Ignoti hanno lanciato del liquido infiammabile sul parquet dell’ingresso e dando fuoco alla chiazza sulla quale erano stati poggiati due proiettili di fucile che a contatto con le fiamme sono esplosi. Immediato l’intervento di alcuni dipendenti del locale che hanno evitato il peggio, alla fine soltanto una parte del pavimento e del muro annerito, ma l’evento organizzato per Halloween é saltato creando comunque un grave danno per i gestori della nota discoteca di Casalbordino Lido. L’episodio é ancora più inquietante perchè solo qualche giorno prima era stato trovato, sempre all’ingresso del locale, un biglietto minatorio. Qualcuno che voleva impedire lo svolgimento della festa inaugurale per la stagione autunnale. Allarme e preoccupazione da parte delle associazioni di categoria, in particolare della Confcommercio con la presidente Tiberio che parla di assoluta gravità e della necessità di coinvolgere Prefetto e Procura della Repubblica, mentre Stefano Moretti dell’associazione antimafia parla di clima omertoso molto inquietante intorno ad episodi sempre più frequenti nel vastese. Non a caso nei giorni scorsi i sindaci dell’area vastese(clicca qui)   si sono incontrati a Palmoli convocati dall’On. Maria Amato per discutere delle possibili soluzioni a quella che é divenuta una vera e propria emergenza sicurezza nella zona

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Attentato al “Follia” di Casalbordino: Incendio doloso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*