Atessa, sciopero alla Sevel indetto dalla USB per le pause

Il sindacato USB ha dichiarato in tutto il sito produttivo della Sevel di Atessa uno sciopero di 4 ore per ogni turno di lavoro per venerdì 13 luglio, fino alle 5.45 del 14 luglio.

La vertenza è legata alla campagna #riprendiamocilapausa, nata con l’obbiettivo di restituire ai lavoratori la pausa di riposo quotidiano di 10 minuti eliminata dall’azienda.

“L’eccessivo taglio indiscriminato dei tempi sulle operazioni e riduzione delle pause è dannoso per la salute e la sicurezza dei lavoratori – dice la Usb. Dieci minuti di pausa, con l’alzarsi delle temperature, diventano di vitale importanza. La nostra solidiarietà – aggiunge la Usb- va anche a tutti i lavoratori degli altri stabilimenti FCA Italia, che a seguito del piano industriale si trovano ancora una volta a dover pagare le varie ristrutturazioni aziendali e le false promesse di piena occupazione attraverso il sacrificio degli ammortizzatori sociali”.

Sii il primo a commentare su "Atessa, sciopero alla Sevel indetto dalla USB per le pause"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*