Abruzzo, Rosato: col… “Rosatellum” candideremo i migliori

In Abruzzo Rosato, il padre della nuova legge elettorale e capogruppo del Pd alla Camera ospite ad un evento di Tommaso Ginoble: “Con il Rosatellum il Pd candiderà i migliori”, dice al Tg8.

Candidati paracadutati in Abruzzo? “Non c’è questo rischio con la legge che porta il mio nome, almeno per il Pd. Candideremo i migliori”. lo dice al Tg8 Ettore Rosato, primo firmatario della legge elettorale con cui si voterà a primavera e capogruppo dem alla Camera, intervenuto a Teramo in una manifestazione promossa dal deputato Tommaso Ginoble.

“Ci saranno le conferme di chi ha lavorato bene”, ha raggiunto Rosato, ed “anche visi nuovi ,ma saranno abruzzesi che si candidano a rappresentare il loro territorio, nello spirito ispiratore del Rosatellum”.

Parlamento di nominati? “Veramente lo abbiamo avuto col porcellum. Nessuno sapeva per chi votava. Oggi il cittadino” -spiega Rosato-“sceglierà nei collegi uninominali dove i candidati si sfideranno per avere un voto in più. In quelli plurinominali i nomi degli aspiranti parlamentari saranno tutti stampati sulla scheda e i cittadini decideranno su chi puntare, invece che trovare l’elenco nascosto dietro le cabine elettorali”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Abruzzo, Rosato: col… “Rosatellum” candideremo i migliori"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*