Chieti, coltivava droga in casa arrestato un 48 enne

Coltivava droga in casa, arrestato un 48 enne a Chieti. Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Chieti, nell’ambito di servizi mirati alla prevenzione ed al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti,  predisposti dal Questore di Chieti, Vincenzo Feltrinelli, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio  un 48 enne residente a Chieti del quale sono state rese note soltanto le iniziali del suo nome, P.F.

L’arresto è stato eseguito ieri in esecuzione di un precedente ordine di carcerazione emesso dalla Corte di Appello dell’Aquila a carico del 48 enne. Nel corso della perquisizione domiciliare, effettuata nella serata di ieri, gli Agenti hanno rinvenuto 500 grammi di marjiuana pronta per essere immessa sul mercato, un bilancino di precisione, 5 piante ad altofusto di Cannabis Indica. Nell’abitazione del chietino gli inquirenti hanno rinvenuto un vero e proprio “laboratorio” organizzato per la coltivazione di sostanze stupefacenti, con due serre idonee per la crescita delle piante. Le piante sequestrate avrebbero consentito di produrre almeno due chilogrammi di cannabis in circa tre mesi. L’uomo è stato richiuso nel Carcere di Madonna del Freddo a Chieti a disposizione della locale autorità giudiziaria.

 

 

 

Sii il primo a commentare su "Chieti, coltivava droga in casa arrestato un 48 enne"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*