Via Aldo Moro chiusa, tempi lunghi per la riapertura

Per la riapertura di via Aldo Moro, chiusa a causa del crollo di un muro di un cantiere della ricostruzione – e per il ripristino di via San Gabriele dell’Addolorata – chiusa invece per la presenza di una fornace pericolante e da abbattere – c’è ancora molto da aspettare.

A spiegarlo ieri pomeriggio ai cittadini residenti della zona esasperati da mesi di disagio per la chiusura delle due strade, durante un partecipatissimo consiglio territoriale, sono stati il sindaco Massimo Cialente e l’assessore alle Opere pubbliche Maurizio Capri, chiamati in causa dai cittadini, ai quali, infatti, il Comune aveva promesso tempi rapidi di ripristino e riapertura. Toni accesi e tensione tra residenti e sindaco. Proprio in via San Gabriele sabato scorso un’ambulanza non ha potuto raggiungere una donna svenuta a terra con tante difficoltà per prestarle soccorso a piedi.

via aldo moro l'aquila

I cittadini intanto annunciano che si rivolgeranno alla Procura e alla Regione, mentre l’amministrazione sta pensando alla possibilità di ridurre le tasse ai residenti della zona. All’orizzonte si prevede anche l’occupazione di viale della Croce Rossa.

L'autore

Marianna Gianforte
Giornalista professionista dal 2009, iscritta all'Albo dell'Ordine dei Giornalisti d'Abruzzo. Dopo la laurea in Culture per la Comunicazione all’Università dell’Aquila, frequenta un master in Giornalismo all'Università di Teramo. Collabora con il quotidiano regionale "Il Centro Spa" e Radio Delta. La scrittura e il giornalismo fanno parte della sua vita, come anche lo sport. Ama la corsa, la bicicletta e la montagna.

Sii il primo a commentare su "Via Aldo Moro chiusa, tempi lunghi per la riapertura"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*