Acqua Santa Croce: il Sindaco pronto ad intervenire

Acqua Santa Croce: il sindaco pronto ad intervenire. Sulla delicata vicenda dello stabilimento santa Croce di Canistro, che rischia la chiusura con il conseguente licenziamento di 75 lavoratori, si registra l’intervento del Sindaco, Antonio Di Paolo, il quale in una nota lancia un appello ai vertici della Regione Abruzzo per la tutela dei livelli occupazionali dello stabilimento dove si produce l’acqua minerale Santa Croce.

 «Vista la straordinarietà della situazione che la Regione conceda al Comune di Canistro, almeno momentaneamente, la concessione delle acque della Santa Croce. La situazione è drammatica, prosegue ancora il primo cittadino, e l’amministrazione comunale è molto preoccupata, dopo otto annidi vertenza, commenta il sindaco alla luce della rottura della trattativa con i sindacati che di fatto sancisce la chiusura dello stabilimento, si è arrivati alla decisione della Regione di chiudere l’adduzione delle acque, che ci sarà tra pochi giorni. Come Comune, prosegue Di Paolo, si va avanti, abbiamo chiesto di prorogare la concessione delle acque per la salvaguardia dei lavoratori. Chiediamo che la concessione, vista l’eccezionalità della situazione, venga momentaneamente data al Comune, in attesa che la vicenda si definisca chiaramente. In settimana convocherò un tavolo di lavoro con tutti i sindaci del contratto di fiume, conclude Di Paolo,  in modo da lanciare un appello univoco al governatore Luciano D’Alfonso».

 

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Acqua Santa Croce: il Sindaco pronto ad intervenire"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*