Ortona, ladri all’Istituto Nautico

Hanno forzato il portone d’ingresso, danneggiato molte porte e svuotato i distributori di bevande: ancora ladri in azione al Nautico di Ortona. Portati via diversi computer dalle aule di informatica e dagli uffici amministrativi.

Più danni che bottino per il colpo notturno messo a segno all’Istituto Nautico di Ortona: sono stati portati via diversi computer dalle aule di informatica e pochi spiccioli dagli uffici amministrativi. Una scuola già ‘visitata’ negli ultimi anni, una banda che a giudicare dai danni sembra più vandalica che specializzata: hanno forzato il portone d’ingresso, divelto molte porte e svuotato i distributori di bevande. Il dirigente scolastico che da tempo solleva la necessità di dotare l’Istituto di un sistema di allarme ha evitato un giorno di lezioni perse garantendo il normale svolgimento delle attività didattiche. Sul colpo indagano i carabinieri di Ortona.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Ortona, ladri all’Istituto Nautico"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*