L’Aquila, Casa delle donne: oggi l’inaugurazione

In attesa della sede definitiva, finalmente apre la “Casa delle donne”. Un luogo dell’accoglienza e del dibattito, della cultura femminile e femminista, della tutela e della cura delle donne vittime di violenza.

Due giorni di dibattiti e convivialità nella sede provvisoria aquilana, per la quale gruppi di donne del capoluogo abruzzese (ma anche nazionale) stanno lottando da diverso tempo, almeno dal 2010, quando cominciò la battaglia del comitato Donne TerreMutate per l’apertura di una Casa delle donne all’Aquila

La sede si trova in via Angelo Colagrande, in zona Torrione, dove la Casa delle Donne sarà ospitata prima del definitivo trasferimento nell’area di Collemaggio. Qui si potranno consultare e studiare cinquemila opere tra volumi, romanzi, saggi e riviste dedicati al mondo femminile, o scritti da grandi autrici come Virginia Woolf e Carla Lonzi, per citarne alcune, all’interno della Biblioteca dedicata a Donatela Tellini, alla quale è stato intitolato anche il Centro anti-violenza, altro importante tassello.

Ad animare la Casa delle donne, tante associazioni: da TerreMutate a Donne in nero, dalle donne del Circolo Querencia, a quelle del Comitato dei familiari delle vittime della Casa dello studente e del terremoto.

L'autore

Marianna Gianforte
Giornalista professionista dal 2009, iscritta all'Albo dell'Ordine dei Giornalisti d'Abruzzo. Dopo la laurea in Culture per la Comunicazione all’Università dell’Aquila, frequenta un master in Giornalismo all'Università di Teramo. Collabora con il quotidiano regionale "Il Centro Spa" e Radio Delta. La scrittura e il giornalismo fanno parte della sua vita, come anche lo sport. Ama la corsa, la bicicletta e la montagna.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, Casa delle donne: oggi l’inaugurazione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*